Back to therapy! Psicoterapia online a settembre

Back to therapy! Psicoterapia online a settembre

L’effetto “nuovo anno” dopo lo stop estivo

Sempre più spesso chi inizia a intraprendere un percorso di psicoterapia online a settembre porta aspettative di svolta, di rottura rispetto a ciò che è stato nei mesi precedenti. I famosi buoni propositi non compaiono più solamente gli ultimi giorni di dicembre in attesa del nuovo anno, ma iniziano anche durante la fine delle vacanze.

Settembre segna un nuovo inizio, una nuova possibilità e, in generale, un periodo in cui riprendere routine consolidate o costruirne di nuove. Molto spesso sta proprio in questo il primo passo per qualsiasi cambiamento: la creazione di nuove routine.

A raccontare cosa portare nella psicoterapia online a settembre è la Dr.ssa Laura Princivalli, psicologa iscritta all’Ordine degli Psicologi della Lombardia e Psicoterapeuta interazionista, che con queste righe vuole raccontare un po’ come sfruttare al meglio la sensazione, la decisione e la costruzione di un nuovo momento ai fini di un cambiamento..  Se leggendo questo articolo volessi avere qualche informazione o chiarimento in più, o volessi iniziare un percorso psicologico online con lei o i/le suoi/sue collaboratori/trici puoi contattarla a info@psicoterapeuta-online.com.

psicologo-onlineCosa portare nella psicoterapia online a settembre?

Qualsiasi sia la motivazione che ti spinge a cercare uno/a psicoterapeuta online, decidere di porre a settembre la data di inizio può essere strategico a dare una scadenza a ciò che vuoi cambiare, segnando sul calendario il momento in cui inizierai a gestirlo. È ciò che capita con la dieta, con la scuola, con qualche esame da recuperare, con l’organizzazione dell’agenda di lavoro, con qualche nuovo acquisto, con le promesse a te e agli altri da mantenere. Il motto è: “ci penso a settembre!”

Così come per queste e molte altre cose, anche qualche problematica particolare da gestire, qualche comportamento da modificare, relazioni da iniziare, migliorare, chiudere, e in generale tutto ciò che ti frulla nella mente da tutta l’estate (o magari prima), può essere rimandato a settembre, con la volontà di garantire una continuità a questa scelta, inserendolo in una nuova routine.

Back to therapy!

Parafrasando il famoso “Back to school” che riporta immediatamente a un immaginario autunnale fatto di zaini, libri di scuola, e maglie a manica lunga, “back to therapy” è fatto di nuove abitudini. Il segreto del cambiamento è partire dalla routine, la quotidianità, ovvero ciò che forma la tua identità. Conoscere quali abitudini ti definiscono e quali vanno rotte è il primo passo per conoscere te stesso/a. Ma soprattutto immaginare, dare vita, sperimentare e far prendere forma a nuove routine da inserire nella vita quotidiana per allargare i tuoi orizzonti, la tua immagine di te per te stesso/a e per gli/le altri/e. Molto spesso serve aggiungere oltre che togliere, o al posto che togliere. Ingrandire la tua visuale e costruirsi diversi generando il cambiamento che ti ha spinto a metterti quella data di settembre in agenda.

“Back to therapy! è quell’appunto nel calendario che è l’inizio del futuro, l’inizio della/del te diversa/o, e, nel nostro caso, corrisponde all’inizio di una psicoterapia online a settembre.”

Leave a comment