‘Trova psicologo’: la ricerca di questi anni

Laura Princivalli
Marzo 25, 2024
Est. Reading: 2 minutes

Come cercare l* psicolog* psicoterapeuta online

‘Trova psicologo’, come se fosse una barra di ricerca, è una delle richieste che giornalmente vengono fatte a internet. Trovare un* psicolog* o psicoterapeuta online è una delle modalità attualmente più diffuse per chiedere aiuto. E chiedere aiuto è una possibilità sempre più sdoganata, una delle carte nel mazzo, non più solo il jolly da nascondere attentamente. E se certo l’ambiente online costruisce la privacy ricercata, il boom di richieste permette di leggere un’esigenza ma anche una soluzione a portata di mano, di sempre più mani.

La Dr.ssa Laura Princivalli, psicologa iscritta all’Ordine degli Psicologi della Lombardia e Psicoterapeuta interazionista con questo articolo prova a descrivere questo nuovo contesto socio-culturale, oltre che individuale, sempre più attratto che non spaventato dalla richiesta di sostegno.

Se leggendo questo articolo volessi avere qualche informazione o chiarimento in più, o volessi iniziare un percorso psicologico online con lei o i/le suoi/sue collaboratori/trici puoi contattarla a info@psicoterapeuta-online.com.

psicologo online

 

Modalità ‘trova psicologo’: on

Che l* psicoterapeuta sia una figura di accompagnamento e non solo di emergenza è una buona notizia: nel momento di difficoltà puoi non essere sol* e puoi non chiederti quanto sia grave la situazione prima di prendere in considerazione di affrontare un percorso. Un piccolo pezzo di percorso, o un viaggio più lungo, in ogni caso qualcosa che puoi e potete valutare, costruire durante la strada. L’obiettivo è proprio la costruzione: di risorse, di opzioni, di biografie, di storie, di nuove vie, e entrare in modalità ‘trova psicologo’ (per dirla come se fossimo in un videogioco) significa non attendere ma mettersi in movimento, o magari fermarsi ma con la consapevolezza di quello che vogliamo porci in fondo, o almeno durante, il cammino.

Il supporto che viene richiesto riguarda infatti vari tipi di questioni, problematiche, scogli, ostacoli, disturbi e anche intralci enormi. Per questi e altri motivi si digita la parola psicologo, psicologa o psicoterapeuta online nella tastiera, e si gioca la carta dell’attenzione alla propria salute psicologica.

 

Prospettive

Gli studi sulla questione sono vaghi e recenti proprio per la vicinanza di questo nuovo approccio alla terapia. I fattori di svolta riguardano il mondo del web, certamente, i social, la condivisione anche globale in certi casi, ma molto spesso fissano il turning point nella pandemia, più precisamente dal 2020, più o meno. E questo perché il picco di chiamate ai centralini e ai siti si è riversato proprio in quei mesi, dove tutto era nuovo, incerto e anche alzare una mano, in stato di emergenza, sembrava più concesso. E allora ‘trova psicologo’ è diventata una delle barre di ricerca dei nostri motori di ricerca: per gli individui, le coppie, le famiglie, il mondo del lavoro, la scuola, la casa, le relazioni.

“In ogni caso, dare spazio al proprio benessere psicologico è una conquista, e poterla condividere può esserlo anche di più: la psicologia è più efficace ‘tra’ le persone e nei loro contesti, molto più che individualmente, ‘dentro’ ognuno. Registrare queste richieste di aiuto è costruttivo, per ciascun* e per tutt* noi.”

Design by 
 Company Make Up